LDW 2204 MT (Entrobordo)



Questa serie di motori entrobordo diesel, eccezionalmente leggera e compatta, è in grado di offrire oggi il massimo livello di affidabilità, consentendo di affrontare con maggiore sicurezza ogni situazione ed ogni condizione di impiego.

Si tratta di motori marini entrobordo diesel 4 tempi (LDW 1904 M, LDW 2204 M, LDW 2204 MT) con raffreddamento a liquido con scambiatore di calore, con anodo di zinco, basamento cilindri monoblocco in ghisa con canne rialesabili; testa monolitica in ghisa, iniezione indiretta; distribuzione monoalbero con aste e bilancieri; punterie idrauliche; comando distribuzione ad ingranaggi; pompa olio sull’albero a gomiti; tubo di scarico raffreddato ad acqua; pompa acqua mare autoadescante; filtro aspirazione aria.Trattamenti speciali anticorrosione.

L’albero della distribuzione è stato posizionato sulla parte superiore del basamento per consentire una minore larghezza del motore nella sua parte bassa. Inoltre il ridottissimo interasse tra le pompe iniezione e la disposizione del sistema di iniezione e distribuzione sono tali da ridurre gli ingombri longitudinali.

La scelta di una equilibratura particolare dell’albero a gomiti, ha permesso di ridurre notevolmente il livello delle vibrazioni e di migliorare conseguentemente il confort di navigazione.

L’accurato studio e messa a punto della iniezione parallelamente all’adozione di pistoni ipereutettici, finalizzati a ridurre il fenomeno di scampanamento all’interno dei cilindri e all’adozione di un robustissimo monoblocco, hanno permesso di ridurre drasticamente la rumorosità.

Le pompe QLC, rispetto alle pompe iniezione tradizionali, permettono un flusso unidirezionale del combustibile ed una assenza completa di bolle d’aria (che riducono la pressione di mandata del fluido ed alterano la fasatura dell’iniezione) con conseguenti apprezzabili vantaggi sulle prestazioni a tutti i regimi di giri.

Questa serie di motori, grazie all’accuratezza della messa a punto dei sistemi di iniezione e di combustione, risulta ecologicamente conforme alle normative CEE. La Lombardini Marine effettua su tutti i motori un controllo qualitativo sulle emissioni nelle proprie sale prova motori utilizzando una strumentazione esclusiva Lombardini Marine.

Tutte le operazioni di manutenzione sono facilitate dalla estrema semplicità costruttiva. Inoltre, per la manutenzione delle pompe iniezione tipo QLC, non è necessariamente richiesto l’intervento di un pompista specializzato, ma è sufficiente appoggiarsi ad una qualsiasi officina qualificata: ciò consente di ottenere, ovunque vi troviate, una rapida e sicura messa a punto del motore.